Un viaggio da sogno che diventa realtà: Buenos Aires!

Si decolla il 19 febbraio per una vacanza da condividere con ballerini da tutta Italia!
12 giorni a fine della (loro) estate, con temperature tra i 20° e i 30°, l’ideale per una vacanza di cultura e tango, con una formula di viaggio pensata per soddisfare la tua voglia di conoscere la città e di ballare tutto il tango che vuoi nelle migliori milonghe della città!

Una vacanza di tango a cui puoi partecipare anche se non conosci nessuno perché le amicizie nasceranno nei dodici giorni che passeremo insieme per condividere questa esperienza con persone curiose come te che hanno la stessa passione di ballare il tango argentino e la voglia di viaggiare!

E se oltre al tango vuoi approfittare di questo viaggio per conoscere da vicino l’essenza e il significato della chacarera, del folklore argentino e della sua cultura, puoi scegliere la formula con l’estensione di un fine settimana a Santiago del Estero organizzato in collaborazione con Elisa Pavin, che sarà la tua guida e traduttrice. Ti farà scoprire una città lontana dai classici circuiti turistici, autentica e affascinante, che balla tutto l’anno al ritmo dei suoi strumenti, della sua storia e della sua gastronomia. L’allegria dei santiagueños ti accompagnerà in un percorso nella capitale più antica dell’Argentina, chiamata anche “Madres de ciudades” perché è la città da cui partivano tutte le spedizioni dei colonizzatori spagnoli che avrebbero fondato tutte le altre città argentine.

Parti con noi e avrai:

  • un’accompagnatrice professionista, Marisol Michielin, che da tre anni organizza vacanze di tango secondo la formula di giorno turisti e di notte ballerini e ha accompagnato tangueri italiani a ballare nelle più belle milonghe di Berlino, Barcellona, Parigi, Amsterdam e Budapest. E’ una ballerina di tango come te, e sarà a disposizione di tutto il gruppo fin dalla partenza dall’Italia e durante tutte le escursioni e le attività in città
  • l’opportunità di ballare nelle milonghe più famose di Buenos Aires: il Salon Canning, la Viruta, la Confiteria Ideal, la Maldita Milonga, la Catedral
  • due visite guidate della città e un’escursione, con guide locali, per scoprire la storia, le tradizioni e le curiosità della città di Buenos Aires
  • la possibilità di includere un pacchetto a Santiago del Estero organizzato in collaborazione con Elisa Pavin che ti farà scoprire il folklore argentino
  • un programma senza stress con momenti di tempo libero da condividere con chi vuoi tu e da dedicare a ciò che preferisci: acquistare abiti e scarpe da tango, visitare un museo o passeggiare in centro, da solo o in compagnia dei partecipanti alla vacanza
  • un volo con 1 scalo sia all’andata che al ritorno, con partenza e arrivo da Venezia Marco Polo ma con la possibilità di richiedere una quotazione personalizzata se parti da un altro aeroporto
  • l’organizzazione tecnica dell’agenzia Cartoline nel cuore di Padova, che collabora con Itineratango – Avec Marisol sin dalla prima vacanza di tango a Berlino nel 2015, in grado di offrirti la professionalità e la competenza che solo un’agenzia di viaggi può darti, per partire in tutta tranquillità e sicurezza.

PROGRAMMA VACANZA DI TANGO A BUENOS AIRES  19 FEBBRAIO  – 2 MARZO 2018

FabianKronCCBYND20flickr

Lunedì 19 febbraio 2018. Volo Venezia / Buenos Aires Ezeiza
Ci diamo appuntamento all’aeroporto di Venezia Marco Polo e con due voli arriviamo a Buenos Aires. Con un trasferimento privato, pratico e veloce, raggiungiamo il nostro hotel dove prendiamo le camere in cui alloggeremo per tutta la vacanza.

Martedì 20 febbraio 2018. Visita panoramica di Buenos Aires
Dopo la colazione partiamo per una bella visita panoramica di Buenos Aires con una guida locale, per conoscere la città e i suoi quartieri principali e per poterci poi muovere in autonomia nei giorni seguenti. Avenida 9 de Julio, la via più larga del mondo con i suoi 140 metri e l’Obelisco; il Teatro Colòn; Plaza de Mayo; il Cabildo in stile spagnolo; la Cattedrale metropolitana; la Casa Rosada; il quartiere degli artisti di San Telmo, dove vi sono i maggiori teatri di tango; la Boca con le coloratissime case del Caminito; Puerto Madero, i cui vecchi magazzini del porto fluviale sono stati trasformati in eleganti negozi, ristoranti e locali notturni; la Recoleta, il più elegante della città; Palermo, uno dei quartieri più prestigiosi di Buenos Aires. Alla  fine rientriamo in hotel e ci diamo appuntamento per andare a ballare nella prima milonga di questa lunga vacanza!

Mercoledì 21 febbraio 2018. Visita guidata Street Art
La giornata di oggi ci porta fuori dai percorsi turistici, per ammirare un altro lato di Buenos Aires, in un tour fatto in collaborazione con i maggiori artisti della città: la capitale argentina è infatti uno dei luoghi più interessanti del mondo per quanto riguarda la Street art, una forma d’arte che riflette la vibrante cultura e le sensibilità artistiche di questa sofisticata metropoli. Il percorso si snoda attraverso i quartieri di Colegiales, Chacarita, Villa Crespo e Palermo per visitare i laboratori d’arte, le zone con il maggior numero di graffiti, le gallerie all’aperto e l’unico bar/galleria d’arte di street art della città. Dopo questa visita continuiamo ad esplorare la città: dove andiamo? E alla sera, tutti pronti per un’altra milonga!

Giovedì 22 febbraio 2018.  Escursione al delta del Tigre e Paranà
Oggi ci allontaniamo dal centro città per una gita fuori porta! Attraversiamo una serie di quartieri periferici tra i quali San Isidro, in stile coloniale, dove ne visitiamo la cattedrale neogotica e la piazza e raggiungiamo la cittadina di Tigre, alla confluenza del Rio Lujàn con il Rio Tigre. A bordo di un’imbarcazione fluviale risaliamo il fiume navigando tra l’intricata rete di canali fitti di vegetazione e isole. Al termine, rientriamo a Buenos Aires. Per la sera, come sempre, decidiamo insieme dove andare a ballare, e in base alle distanze ci organizziamo con i mezzi pubblici o con dei taxi.

Venerdì 23 febbraio 2018. Giornata libera a Buenos Aires (*o partenza per Santiago del Estero per chi acquista il pacchetto “folklore a Santiago con Elisa Pavin”)
Siamo ormai entrati nel cuore di questa vacanza e siamo pronti ad affrontare un’altra intensa giornata. Perché non approfittare per dedicarci allo shopping tanguero: abiti, scarpe, dischi, qui si trova di tutto!
Come sempre decidiamo insieme dove andare a ballare alla sera, sapendo che ognuno è libero di fare ciò che preferisce, per cui chi è stanco può riposare un po’. Il bello di questa vacanza è che ognuno la può personalizzare in base alle proprie esigenze!
*Per chi acquista la vacanza “Buenos Aires + folklore a Santiago”, trasferimento per l’autostazione e partenza del viaggio in pullman o trasferimento per aeroporto e partenza del volo. Una volta arrivati a destinazione sarete accolti da Elisa Pavin che sarà la vostra guida e traduttrice a disposizione per tutto il soggiorno a Santiago.

Sabato 24 febbraio 2018. Giornata libera a Buenos Aires (*o giornata dedicata al folklore per chi acquista la vacanza “Buenos Aires + folklore a Santiago” con Elisa Pavin”)
Un’altra giornata libera a disposizione. Di cose da fare ce ne sono tantissime, ad esempio possiamo visitare la vecchia casa di Carlos Gardel, ora trasformata in un piccolo museo, per curiosare tra fotografie, dischi e ritagli di giornale e conoscere qualcosa di più della voce più famosa del tango argentino. Alla sera un’altra milonga ci attende. Possiamo scegliere tra una milonga più formale con la divisione degli spazi tra uomini e donne oppure un ambiente più easy.
*Per chi acquista la vacanza “Buenos Aires + folklore a Santiago” è il momento di conoscere la città e i suoi edifici storici, da Piazza Libertad fino al Mercado Armonia dove i più temerari potranno assaggiare delle delizie locali. Dopo il pranzo la città si ferma perché la siesta è sacra ma è arrivato il momento della prima lezione di chacarera con il mastro santiagueño per imparare i primi passi per provare a ballare già dalla sera stessa. Poi una tappa da Froilan Gonzalez, il costruttore di bombos legueros esportati in tutto il mondo. E’ arrivato il momento di uno dei rituali santiagueños per eccellenza, il risveglio dalla siesta è accompagnato dal Mate cocido. Degustando tipiche prelibatezze come calde tortillas e chipaco, ci sarà un momento di sana convivialità con racconti e aneddoti di cultura santiagueña. Alla sera partenza per il famosissimo patio di Upianita, con tutti i suoi forni d’argilla sparsi nel verde dove le famiglie cucinano squisitie empanadas, tamales e il classico asado de cabrito. Seduti in uno dei tanti tavolini ricavati da vecchi alberi che circondano il patio, la musica dal vivo avvolge tutto e, trovato un po’ di coraggio, ci si lancia nelle danze! A mezzanotte il parco chiude e si rientra in albergo.

Domenica 25 febbraio 2018. Giornata libera a Buenos Aires (*o giornata dedicata al folklore per chi acquista la vacanza “Buenos Aires + folklore a Santiago” con Elisa Pavin”)
Dato che la domenica c’è il famoso mercato dell’antiquariato in piazza Dorrego a San Telmo, perché non approfittarne? Con le sue stradine acciottolate e le sue case coloniali potremo curiosare tra le bancarelle di artigianato, antiquariato, libri usati e vestiti colorati.
Una volta rientrati in città perché non provare l’esperienza di una milonga all’aperto? Ce ne sono di molto graziose qui in città, basta saper scegliere quella giusta!
*Per chi acquista la vacanza “Buenos Aires + folklore a Santiago”, via con la seconda lezione di chacarera. Per pranzo ci sarà la tipica parrilla santiagueña ma i vegetariani non disperino, tante opzioni anche per loro! Nel pomeriggio, stesi all’ombra lungo il Rio Dulce come fanno tanti santiaguenos, è il momento ideale per fare una charla e ripassare la chacarera, che è una danza che ha bisogno dei suoi tempi di apprendimento e soprattutto di essere compresa nel suo contesto di nascita, ascoltando le più famose musiche di chacarera che raccontano la vita di Santiago. Ad ognuno sarà dato lo schema della coreografia della danza ed alcune musiche per continuare ad esercitarsi. Dopo un buon mate, si parte per il Patio del Indio Froilan. Un’istituzione a Santiago! Sul suo palco hanno calcato la scena tutti i più grandi musicisti e ballerini del folklore argentino. Il patio è sinonimo di condivisione, per ogni artista c’è la possibilità di salire sul palco e cantare. Tutte le persone ballano nel patio, capirete che il folklore è prima di tutto “inclusione” e non serve essere ballerini provetti per sentire sulla pelle l’energia santiagueña.

Lunedì 26 febbraio 2018. Giornata libera a Buenos Aires (*o giornata dedicata al folklore e rientro a Buenos Aires per chi acquista la vacanza “Buenos Aires + folklore a Santiago” con Elisa Pavin”)
Continuiamo la scoperta della città, e dato che la temperature in questo periodo sono miti possiamo andare nel quartiere di Palermo con i suoi bellissimi parchi e visitare il piccolo Museo Evita, dedicato alla moglie del presidente Juan Peron, uno dei personaggi argentini tra i più amati e conosciuti di ogni tempo. Un piccolo viaggio attraverso le sue fotografie, alcuni filmati e il suo guardaroba per conoscere meglio la sua vita e un periodo così importante della storia dell’Argentina.
*Per chi acquista la vacanza “Buenos Aires + folklore a Santiago”, volo di rientro a Buenos Aires e trasferimento in hotel, oppure viaggio in pullman collectivo notturno e rientro a Buenos Aires il mattino successivo.

Martedì 27 febbraio 2018. Giornata libera
Se abbiamo voglia di una gita appena fuori dalla città, Puerto Madero è il posto ideale. Il barrio più moderno è la ex zona portuale che è diventata una zona tranquilla dove fare una bella passeggiata. Vecchi edifici di mattoni rossi a fianco a grattacieli che si riflettono nelle acque. Alla sera lo scintillio di luci nel fanno un posto ideale per una cena all’aperto con vista sul fiume in uno dei numerosi locali, ricavati dai vecchi docks. Chi non è troppo stanco va a ballare, chi invece preferisce riposarsi o dedicarsi ad altro  può approfittare della vivace vita notturna di Buenos Aires, magari per andare a vedere un concerto in qualche locale.

Mercoledì 28 febbraio 2018. Giornata libera
Dopo una settimana frenetica e impegnativa potremo raggiungere il Parque 3 de febrero e rilassarci tra i suoi boschi, laghi e giardini di rose. Rientriamo in albergo e ci prepariamo per l’ultima serata da passare in compagnia, a ballare fino a notte fonda e magari fare colazione prima di rientrare in albergo.

Giovedì 1° marzo 2018. Volo di rientro
E anche questa lunga vacanza è giunta quasi al termine. In base agli orari del volo abbiamo le ultime ora a disposizione per gli acquisti e preparare la valigia, prima del trasferimento privato che dal nostro albergo ci porta direttamente in aeroporto, da dove decolliamo con il primo dei nostri due voli.

Venerdì 2 marzo 2018. Arrivo a Venezia
Facciamo scalo prima di prendere il secondo volo che ci riporta a Venezia in serata (attenzione, gli orari sono soggetti a riconferma e ti saranno comunicati appena possibile)
(Sono disponibili anche voli da/per altri aeroporti italiani, chiedi la tua quotazione personalizzata).
Fine dei servizi.

ViniciusPinheiroCCBYSA20Flickr

Vinicius Pinheiro CCBYSA20 Flickr

VACANZA DI TANGO A BUENOS AIRES: QUOTA PER PERSONA

  • € 1.630,00 per persona base camera doppia (prezzo valido se prenoti fino al 30/09)
  • € 1.660,00 per persona base camera doppia (prezzo valido se prenoti dal 1/10)
  • € 360,00 per persona supplemento camera singola
    (N. B.: Se vuoi condividere una camera doppia con un’altra persona ma non hai un compagno di viaggio (donna/donna o uomo/uomo), scrivilo nel modulo di iscrizione così, nel caso in cui dovessi ricevere la stessa richiesta da parte di un’altra persona con la tua stessa esigenza vi posso mettere in contatto e potrai evitare di pagare il supplemento camera singola)

La quota comprende

  • volo andata/ritorno in classe turistica Venezia Marco Polo/Buenos Aires Ezeiza con 1 scalo incluso bagaglio da stiva 23 kg. (Quotazione su richiesta da altri aeroporti, in questo caso l’accompagnatore vi accoglierà dal vostro arrivo in hotel a Buenos Aires)
  • trasferimenti aeroporto/hotel Buenos Aires a/r con automezzo privato
  • 10 notti in hotel*** base camera doppia con prima colazione
    (Per chi acquista il pacchetto “Folklore a Santiago – volo” i pernottamenti sono: 7 a Buenos Aires, 3 a Santiago.
    Per chi acquista il pacchetto “Folklore a Santiago – pullman” i pernottamenti sono: 6 a Buenos Aires, 2 a Santiago e 2 in viaggio)
  • assicurazione medico/bagaglio
  • 2 visite guidate a Buenos Aires: una panoramica e una Street art, con guida turistica locale
  • 1 escursione al delta del Tigre, con guida turistica locale
  • assistente di personale specializzato in loco
  • accompagnatore italiano a disposizione per tutto il viaggio, che partirà con il gruppo da Venezia (per chi acquista un volo da un altro aeroporto, l’incontro col gruppo sarà in hotel all’arrivo a Buenos Aires)

La quota non comprende

  • tasse aeroportuali € 520,00 (importo indicativo e soggetto a variazioni sino all’emissione dei biglietti aerei)
  • pasti
  • assicurazione annullamento (è possibile richiederla al momento della prenotazione, essendocene di vari tipi puoi chiedere quella che meglio si adatta alle tue esigenze)
  • biglietti d’ingresso ai musei/monumenti non previsti durante le visite guidate da programma
  • eventuale tassa di soggiorno
  • trasferimenti per/da le milonghe locali ed entrate alle stesse
  • mance, extra e tutto quanto non incluso alla voce “la quota comprende”
  • pacchetto escursione “Folklore argentino a Santiago del Estero” (vedi sotto)

VACANZA BUENOS AIRES + FOLKLORE ARGENTINO A SANTIAGO DEL ESTERO
Per chi vuole includere in questa vacanza una piccola parentesi per scoprire in folklore argentino può includere un’escursione di 3 giorni nel cuore dell’Argentina, guidati da Elisa Pavin, che si occuperà dell’organizzazione delle lezioni di folklore con i migliori maestri locali, li introdurrà al folklore argentino facendo anche da traduttrice

Vi proponiamo due formule: con volo diretto da Buenos Aires oppure con viaggio notturno in pullman collettivo, scegli quella che preferisci!

Aadentro

VACANZA BUENOS AIRES + FOLKLORE ARGENTINO A SANTIAGO DEL ESTERO – PULLMAN

 

  • € 1.985,00 per persona base camera doppia (prezzo valido se prenoti fino al 30/09)
  • € 2.015,00 per persona base camera doppia (prezzo valido se prenoti dal 1/10)
  • € 330,00 per persona supplemento camera singola 
    (N. B.: Se vuoi condividere una camera doppia con un’altra persona ma non hai un compagno di viaggio (donna/donna o uomo/uomo), scrivilo nel modulo di iscrizione così, nel caso in cui dovessi ricevere la stessa richiesta da parte di un’altra persona con la tua stessa esigenza vi posso mettere in contatto e potrai evitare di pagare il supplemento camera singola)

La quota comprende

  • ciò che è incluso nella “quota per persona Vacanza di tango a Buenos Aires”
  • trasferimento hotel/autostazione Buenos Aires a/r + trasferimento autostazione/hotel Santiago a/r
  • viaggio notturno in pullman notturno collettivo Buenos Aires/Santiago del Estero a/r (partenza da Buenos Aires venerdì sera 23/02 e arrivo a Santiago sabato 24/02 mattina; partenza da Santiago lunedì sera 26/02 e arrivo a Buenos Aires martedì 27/02)
  • 2 notti a Santiago del Estero in hotel 3* con trattamento di pernottamento e prima colazione (sabato 24/02 e domenica 25/02)
  • accompagnatore per tutto il soggiorno, dal vostro arrivo all’autostazione di Santiago il primo giorno fino al trasferimento all’autostazione l’ultimo giorno
  • lezioni di folklore

La quota non comprende

  • pasti
  • trasferimenti interni a Santiago
  • mance, extra e tutto quanto non incluso alla voce “la quota comprende”

VACANZA BUENOS AIRES + FOLKLORE ARGENTINO A SANTIAGO DEL ESTERO – VOLO

 

  • € 2.085,00 per persona base camera doppia (prezzo valido se prenoti fino al 30/09)
  • € 2.115,00 per persona base camera doppia (prezzo valido se prenoti dal 1/10)
  • € 430,00 per persona supplemento camera singola 
    (N. B.: Se vuoi condividere una camera doppia con un’altra persona ma non hai un compagno di viaggio (donna/donna o uomo/uomo), scrivilo nel modulo di iscrizione così, nel caso in cui dovessi ricevere la stessa richiesta da parte di un’altra persona con la tua stessa esigenza vi posso mettere in contatto e potrai evitare di pagare il supplemento camera singola)

La quota comprende

  • ciò che è incluso nella “quota per persona Vacanza di tango a Buenos Aires”
  • trasferimento hotel/aeroporto Buenos Aires a/r + trasferimento aeroporto/hotel Santiago a/r
  • volo Buenos Aires/Santiago del Estero a/r (andata venerdì 23/02 e rientro lunedì 26/02)
  • 3 notti a Santiago del Estero in hotel 3* con trattamento di pernottamento e prima colazione (venerdì 23/02, sabato 24/02 e domenica 25/02)
  • accompagnatore per tutto il soggiorno, dal vostro arrivo all’aeroporto di Santiago il primo giorno fino al trasferimento all’aeroporto l’ultimo giorno
  • lezioni di folklore

La quota non comprende

  • pasti
  • trasferimenti interni
  • mance, extra e tutto quanto non incluso alla voce “la quota comprende”

Confiteria Ideal

Per verificare la disponibilità
Invia una mail a marisol@avecmarisol.it o te
lefona al 347.9381089

PER PRENOTARTI
(valido sia per la Vacanza di tango a Buenos Aires che per il Pacchetto Folklore a Santiago del Estero) 

  • Compila il modulo ISCRIVITI ALLA VACANZA 
  • Effettua il pagamento dell’acconto di € 500,00 e mandane copia via mail a marisol@avecmarisol.it

PAGAMENTI

  • € 500,00 da versare al momento della prenotazione (che ti sarà completamente rimborsato nel caso in cui non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti)
  • € 800,00 da versare al momento della conferma definitiva del gruppo (che avverrà al raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti)
  • Saldo entro il 10 gennaio 2018 

Nota bene
Il viaggio sarà effettuato al raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti.
Se ciò non dovesse avvenire, sarai avvisato entro il 10 gennaio e l’acconto ti sarà completamente rimborsato

Per l’ingresso in Argentina è necessario il passaporto in corso di validità con data di scadenza non inferiore ai sei
mesi dalla data di arrivo. Non è richiesto alcun visto per soggiorni inferiori ai tre mesi. All’arrivo in Argentina
dovrà essere compilato un formulario di dichiarazione doganale che va mantenuto fino alla fine del soggiorno e
restituito alla dogana in uscita.

Pagamenti

dovranno essere effettuati presso:
Agenzia di viaggi “Cartoline nel cuore”
Via Euganea 14, Selvazzano dentro (Pd)
tel 049.8056542
oppure con bonifico bancario intestato a:
Cartoline nel cuore
Monte dei Paschi di Siena
IBAN IT42N0103062790000002562039
BIC PASCITMMXXX

CartolineNelCuore