Dove parcheggiare a Venezia

Per venire a Venezia puoi utilizzare l’autobus, il tram o il treno, puoi venire con la tua auto oppure avvicinarti con l’auto e poi raggiungere il centro città con un mezzo pubblico. Se decidi di venire a Venezia con la tua auto, che tu scelga di fermarti prima o dopo il ponte della Libertà devi decidere dove parcheggiare.

Le alternative sono tantissime, e qui di seguito troverai alcune delle soluzioni possibili, quelle che secondo me sono le più pratiche e convenienti. Per ognuna ho evidenziato i costi e il vantaggio rispetto alle altre, in termini di vicinanza a Venezia, passaggio di linee notturne degli autobus, costo orario e forfait giornaliero.

Parcheggiare in terraferma gratis

Venezia è collegata alla terraferma da un servizio di autobus di linea che è garantito h24. Le corse regolari corrono dalle 6 del mattino fino alle 20:00 – 22:00 circa. In orario notturno circolano le corse N1 e N2 che collegano piazzale Roma con Mestre e Marghera.

Se decidi di parcheggiare in terraferma ricordati di acquistare i biglietti dell’autobus, presso le edicole oppure tramite l’app dedicata AVM Venezia Official APP.

La prima opzione per parcheggiare gratis in terraferma è il parcheggio scambiatore di Marghera, si chiama Parcheggio P1 via Trieste, poco distante dall’ingresso in tangenziale. Da lì, con la linea 6, arrivi a Venezia in 15 minuti. Attenzione che l’ultima corsa di rientro è attorno alle 22:00.

Un’altra proposta sempre gratuita dove parcheggiare la tua auto è nella zona compresa tra piazza del Mercato e piazza sant’Antonio a Marghera ma da evitare il martedì ed il sabato mattina perché c’è il mercato! Questa alternativa è molto comoda se devi rientrare tardi perché è servita anche dalla linea notturna N2.

Sempre a Marghera ma in zona industriale c’è via delle industrie con molti posti auto gratuiti che però trovi liberi solo nei fine settimana, a meno che non arrivi molto presto al mattino. Il vantaggio di questa zona è che è servita da molte linee degli autobus che passano ogni pochi minuti. Lo svantaggio è che la zona è un po’ isolata e poco illuminata.

I parcheggi in terraferma

Se vuoi parcheggiare in terraferma e spendere poco, la prima alternativa che ti consiglio sono i parcheggi di san Giuliano, la porta Blu e la porta Rossa. Le prime 3 ore sono gratuite, poi spendi € 2,00 per 4 ore, € 4,50 per 5 ore, € 8,00 per 6 ore, € 12,00 oltre le 6 ore e fino alla chiusura. Sono a pagamento dalle 8:00 alle 20:00 ma fai attenzione perché sono chiusi dalle 2:00 alle 6:00. Da lì devi attraversare via san Giuliano e per arrivare a Venezia puoi prendere il tram T1 e l’autobus numero 5, 19, 24, 24h, 43 e in 10 minuti sei a piazzale Roma. Per il rientro notturno c’è la linea N1.

Un’altra alternativa economica e ben servita dagli autobus è il Green park, un piccolo parcheggio dove puoi lasciare la tua auto pagando € 6,00 fino a mezzanotte. Appena oltre la recinzione c’è la fermata servita da molte linee di autobus, e se rientri tardi la linea notturna che si ferma qui è la N2.

Poco distante c’è anche  il Venice city park, € 5,50 al giorno, aperto h24. Se parcheggi qui o al Green park, ricordati che sul viaggio di ritorno in autobus devi scendere alla prima fermata dopo il ponte della Libertà e fare il cavalcavia pedonale.

Parcheggiare al Tronchetto

Il parcheggio del Tronchetto è un ottimo compromesso se vuoi essere già a Venezia ma vuoi spendere meno rispetto ai parcheggi di piazzale Roma. Le tariffe per le auto sono le seguenti: € 3,00 la prima ora, € 6,00 per 2 ore, € 11,00 fino a 3 ore e € 21,00 fino a 24 ore.

Una volta parcheggiata l’auto, per raggiungere il centro città hai tre possibilità. Per arrivare a piazzale Roma puoi andare a piedi in 5 minuti, oppure prendere il people mover, al costo di un biglietto di € 1,50 che puoi acquistare anche presso i distributori automatici. Se invece vuoi prendere il vaporetto ricorda che l’unica linea che ferma al Tronchetto è la numero 2. In circa mezz’ora di navigazione sei in piazza san Marco. Il costo del biglietto è di € 1,50 o € 7,50 a seconda che tu abbia o meno la tessera Venezia Unica. Su questo articolo trovi tutte le informazioni per muoverti a Venezia in vaporetto.

I parcheggi di piazzale Roma

Tra i parcheggi di piazzale Roma, il primo che trovi subito alla tua destra dopo il ponte della Libertà è l’Autorimessa comunale. Per una sosta di 24 ore la tariffa è di € 26,00 (scontata a € 23,40 se prenoti online). La tariffa serale è di € 15,00, dalle 17:00 alle 5:00.

Se prosegui tenendo sempre la destra troverai l’ingresso per il parcheggio sant’Andrea che ha un costo di € 7,00 ogni 2 ore. È quindi il più conveniente per le soste brevi, ed è aperto h24.

Di fronte c’è il garage san Marco, queste le tariffe principali: € 7,00 ogni 2 ore, € 32,00 per 24 ore la tariffa online. Anche in questo caso c’è la tariffa serale a € 15,00 dalle 17:00 alle 5:00. Se vuoi puoi prenotarti il parcheggio attraverso il loro sito, molto comodo in caso di grande affluenza.

Infine l’autopark Doge, il più piccolo tra quelli di piazzale Roma. Costa € 4,50 all’ora per un massimo di € 40,00 per le 24 ore. Attenzione che questo parcheggio è aperto dalle 6:00 all’01:00.

 

 

Spero che queste informazioni ti possano essere utili per tutte le volte che verrai a Venezia in auto, e ti ricordo che ogni mercoledì puoi trovare su questo mio blog un nuovo articolo sulla storia, le opere d’arte e le tradizioni di Venezia ma anche consigli pratici per viverla al meglio.

Per quanto riguarda le mie visite guidate a Venezia ti posso solo dire che riprenderanno al più presto, aspettiamo solo che il Veneto torni in zona gialla. Iscriviti alla newsletter per ricevere il calendario appena apriranno le iscrizioni. A presto!